Le tecnologie di comunicazione mobile hanno un potenziale significativo per migliorare l’assistenza ai pazienti nel settore dell’eHealth. Rispetto ad altri settori, l’eHealth presenta requisiti di rete più critici a causa delle applicazioni mission-critical e degli scenari a rischio di vita. Una bassa latenza deterministica e un elevato throughput stabile sono fondamentali per gli interventi chirurgici a distanza, le ambulanze intelligenti, il proctoring a distanza e la telemedicina nei soccorsi in caso di calamità. Inoltre, la sicurezza e l’affidabilità sono di estrema importanza quando si tratta di comunicare dati medici.
In questo contesto, il progetto focalizzato 6G SALUS si concentra sull’impatto scientifico e tecnologico dell’implementazione delle tecnologie di comunicazione e del cloud nel settore sanitario. Cerca di valutare l’efficacia di queste tecnologie in vari casi d’uso e scenari applicativi, sfruttando le competenze degli operatori sanitari e dei ricercatori nel campo delle telecomunicazioni.

6G Salus fa parte dello Spoke 5 – Industrial and Digital Transition Networks

Nei primi nove mesi del programma, 6G SALUS ha innanzitutto consolidato i Work Package (WP)
  • WP1 definisce e analizza una serie di casi d'uso clinici per l'applicazione della piattaforma di rete intelligente.
  • WP2 identifica i componenti tecnologici (ad esempio, AR/VR) a supporto delle applicazioni (ad esempio, telepresenza immersiva) e delinea i relativi requisiti.
  • WP3 ha lo scopo di mappare i requisiti richiesti all'infrastruttura di rete basata sui WP1 e WP2 sui livelli radio, di trasporto e cloud che costituiscono l'infrastruttura E2E complessiva.
L'implementazione dei WP ha prodotto il primo deliverable di 6G SALUS, D1.1 "Preliminary definition and characterization of UCs and related KPIs", pubblicato nel luglio 2023, che ha stabilito una definizione e una caratterizzazione preliminare dei casi d'uso di eHealth (UC) e dei corrispondenti Key Performance Indicators (KPI) ad alto livello. Il Deliverable D1.2 rappresenterà un'evoluzione significativa del D1.1, offrendo una "Definizione e caratterizzazione finale delle UC e dei relativi KPI" più raffinata e matura.
Da gennaio 2023, 6G SALUS si è concentrato sullo sviluppo di una definizione e caratterizzazione preliminare dei casi d'uso nell'ambito della sanità connessa. Questo impegno comprende la definizione di indicatori di prestazione chiave (KPI) di alto livello per creare una solida base per scenari significativi e impegnativi che richiedono il supporto della connettività cellulare. I casi d'uso sono stati classificati in tre aree principali:
  • Monitoraggio e consultazione remota dei pazienti
  • Proctoring e chirurgia
  • Emergenza
Ciascuna di queste aree comprende casi d'uso specifici. Per ciascuno di questi casi d'uso, 6G SALUS ha identificato e specificato i KPI di connettività pertinenti. L'obiettivo generale è quello di fornire una panoramica completa dei casi d'uso dell'eHealth e dei relativi KPI che possono essere supportati efficacemente dalle reti cellulari. Queste informazioni svolgeranno un ruolo fondamentale nel guidare la progettazione e l'implementazione dei futuri servizi di eHealth, garantendone il successo e l'efficacia.
  • KPI 1 - Scientific Impact - The degree of scientific value and collaboration resulting from the partnership between academic leaders and a world-leading telecommunications company with a highly structured research group investigating 6G cellular technologies. Measurement: A qualitative assessment of the depth and impact of the collaboration, considering the quality of research output, technological advancements, and their potential contributions to the field of connected healtcare. - Expected
  • KPI 2 - Technological Impact - The extent to which the project showcases the practical integration of various IoT, cloud, edge, and computing environments at the architectural and design level, leveraging future-proof cellular technologies for connectivity. Measurement: A quantitative assessment based on the comprehensiveness, effectiveness, and innovation in demonstrating the integration of IoT, cloud, edge, and computing technologies within the project.
  • KPI 3 - Sustainability Impact - The project's ability to contribute to sustainability by addressing use cases that reduce the need for medical staff travel, decrease CO2 emissions, and optimize resource utilization in healthcare networks. Measurement: A qualitative assessment of the project's effectiveness in reducing the environmental impact, enhancing resource efficiency, and promoting sustainable healthcare practices.
  • KPI 4 - Societal Benefits - The project's ability to contribute to achieving "Health for All" goal by expanding primary healthcare coverage, strengthening health systems, reducing costs, enhancing the quality of care, and empowering individuals to take control of their health outcomes, aligning with the United Nations Sustainable Development Goal 3 "Good Health and Well-being". Measurement: A quantitative assessment of the project's impact on the key components of "Health for All" and its alignment with the specific targets and indicators outlined in SDG 3.

Proposte di collaborazione:
È possibile avanzare proposte di collaborazione sul progetto contattando giulio.bottari at ericsson.com

 


6G Salus news: