PESCO mira a sviluppare basi e strumenti tecnologici concreti:

  • per il futuro Internet pervasivo, un ambiente complesso, che integra funzionalità di comunicazione, IoT e networking
  • per il rilevamento eterogeneo integrato con funzioni di comunicazione, grazie all’abbondanza di tecnologie wireless con funzionalità di rilevamento pervasivo basato su un’architettura quadro e su una valutazione coerente delle prestazioni per un Internet pervasivo
  • per rendere i risultati sostenibili, collegando i suoi risultati con le comunità internazionali di ricerca e industriali

PESCO fa parte dello Spoke 1 – Pervasive and Photonic Network Technologies and Infrastructures 

  • Avvio e primi risultati su tutte le dimensioni scientifiche del progetto. In particolare, PESCO ha ottenuto (i) la progettazione iniziale di nuovi paradigmi per l'Internet pervasivo basati sui concetti emergenti del Metaverso; (ii) soluzioni per la realizzazione efficiente del concetto FaaS ai margini dell'Internet pervasivo; (iii) una serie estesa di soluzioni per un'IA efficiente dal punto di vista delle comunicazioni e delle risorse ai margini della rete, con l'inclusione di dispositivi "beyond-edge" nel tessuto di fornitura del servizio; (iv) risultati iniziali su nuove forme di localizzazione e rilevamento basate anche sul coordinamento tra sciami di UAV; (v) nuove soluzioni di rilevamento pervasivo integrate con diverse tecnologie di comunicazione wireless;
  • un'ampia discussione tra i partner sulla collaborazione ai casi d'uso. L'insieme finale è costituito da 10 casi d'uso, che costituiscono il terreno per una significativa collaborazione tra i partner;
  • definizione di una prima versione dell'architettura di riferimento;
  • pubblicazione di 13 articoli sui temi di PESCO, di cui 3 sono pubblicazioni congiunte tra i partner, e uno di questi ha ricevuto il premio come miglior articolo a una conferenza internazionale dell'IEEE
  • organizzazione di una scuola estiva di dottorato da parte di UniPD (SSIE = https://ssie.dei.unipd.it/)
  • definizione di 2 casi d'uso innovativi, nelle aree di (i) nuove architetture a supporto dell'edge computing attraverso i PoP delle telecomunicazioni; e (ii) nuove soluzioni per la comunicazione e il rilevamento integrati multibanda e multidispositivo.
Tra i risultati menzionati nella sezione "Attività principali", PESCO ha completato la definizione dei casi d'uso del progetto. Ciò fornisce non solo motivi di collaborazione e scenari guida per lo sviluppo dei componenti tecnici, ma anche esempi di scenari di collaborazione per le parti esterne. I 10 casi d'uso sono:
  • Datacenter on edge;
  • Sincronizzazione dei sensori dello sciame di droni;
  • Internet pervasivo del futuro per il Metaverso;
  • Rete intelligente autonoma di sensori inerziali per il rilevamento ambientale in tempo reale e ad alta precisione (AISENSE-NET);
  • Sincronizzazione laser e distillazione sicura delle chiavi in un'infrastruttura free-space;
  • Gestione intelligente della flotta per i sistemi logistici;
  • Ottimizzazione delle risorse di calcolo e comunicazione nel rilevamento e nell'apprendimento distribuito;
  • Monitoraggio del movimento umano in interni per la telepresenza olografica;
  • Sorveglianza portuale: identificazione precoce e tracciamento di attività illegali;
  • PESCO per robot mobili automatizzati in ambienti di produzione intelligenti.
  1. Publications
    • Expected: >=1 journal publication/partner during the first year
    • Accomplished: 5 journal publications + 9 conference publications
    • Readiness: 100%
  2. Joint Publications
    • Expected: >=15% joint publications during Y1
    • Accomplished: 3 joint publications over 14
    • Readiness: 143%
  3. Talks/communication events
    • Expected: 2 talks/partner reporting PESCO activities within year 1 (9 talks until M9)
    • Accomplished: 11 talks delivered
    • Readiness: 122%
  4. Demo/PoC
    • Expected: 0 (2 PoCs expected by the end of the project)
    • Accomplished: 0 (Guiding use cases defined)
    • Readiness: N.A. (work according to plan)
  5. Project meetings
    • Expected: 9 [1 plenary meeting/month]
    • Accomplished: 13
    • Readiness: 144%

Proposte di collaborazione:
PESCO ha definito un’ampia serie di Casi d’uso tecnici, come esempi della combinazione di componenti tecnici che fornirà, in relazione alle aree applicative rilevanti previste dai partner del progetto.

Il progetto è lieto di prendere in considerazione collaborazioni esterne con le industrie (e con le PMI in particolare) per migliorare ulteriormente l’attuale definizione dei Casi d’uso, la loro estensione e/o eventuali prove basate sui componenti tecnici previsti per la consegna.

Le principali aree di collaborazione sono:

  • Nuovi paradigmi, soluzioni e protocolli per l’Internet pervasivo, basati su architetture post-5G.
  • IA pervasiva efficiente ai margini della rete
  • Nuove tecnologie IoT, di rilevamento e di localizzazione.
  • Nuove soluzioni di rilevamento pervasivo, anche integrate con le tecnologie di comunicazione.

È possibile avanzare proposte di collaborazione sul progetto contattando alberto.zanella at cnr.it


PESCO News: